In una discreta palazzina, a pochi passi dal verde affascinante del Parco Borromeo, ha sede la Gioielleria-Argenteria Crippa, fondata nel 1987 da un giovane intraprendente cesanese: Pierclaudio Crippa. Da poco diplomato in ragioneria presso il collegio Arcivescovile di Saronno, aveva iniziato l'approccio al mondo del lavoro collaborando con il padre Ferdinando, affermato commerciante di mobili. Una certa divergenza di carattere, pur nel reciproco rispetto, insieme ad uno scarso entusiasmo per i prodotti trattati, lo portarono ben presto a pensare a una attività alternativa. Fu così che una passione innata per gli orologi e per il settore della gioielleria in genere, unita ad un pizzico d'ingenuità e di audacia, lo spinsero a tentare questa strada, incominciando con il proporre piccoli oggetti d'oro ad un commerciante della zona che, avendo necessità di un aiuto in negozio, gli offrì di collaborare con lui. L'esperienza fu positiva, ma brevissima. Infatti seguendo il consiglio di un rappresentante della Garberi Gioielli di Mede Lomellina che aveva notato la sua grande passione per il settore e la naturale propensione alla vendita, Pierclaudio Crippa aprì una attività indipendente. La sede, che inizialmente occupava circa 50 metri quadrati fu ricavata in modo razionale ed elegante nella palazzina di famiglia in via San Carlo 42. Sarà poi successivamente ampliata nel 1996 con una ristrutturazione che porterà gli spazi ad oltre 150 metri quadrati, allestiti con la massima cura ed eleganza, così da creare un ambiente accogliente e prestigioso, in piena sintonia con la raffinatezza e la preziosità dei materiali trattati. A poco più di dieci anni dall'inizio dell'attività, la Gioielleria Crippa ha avuto uno sviluppo sorprendente.

Realizzato con un Mac Inviami un e-mail